logo montappone

Home » La nostra arte

La nostra arte

 

 

 

La storia di Montappone, dagli inizi dell’Ottocento, è accompagnata dalla storia dell’arte del Cappello, che costituisce la caratterizzazione economica del paese. Dalle radici della cultura contadina ha origine la tradizione di intrecciare la paglia. Dopo la mietitura i covoni venivano portati nell’aia dove i fili di paglia venivano selezionati, pareggiati con la falce e raccolti in mazzetti. La paglia veniva sbiancata con zolfo e poi intreccita usando quattro, sette o tredici fili. La treccia veniva poi stirata con dei rulli in legno e finalmente veniva cucita, o meglio “rammagliata”, il cappello con l’ago e il filo di refe. I cappelli prodotti venivano venduti nelle campagne circostanti trasportati ed esposti su un bastone di legno, la “stanga”. Dai cappelli di paglia degli inizi del ‘900 si è passati a quelli di truciolo, di maglia, di merletto, di nylon, di stoffa, di lana e di feltro.

 

 

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.048 secondi
Powered by Simplit CMS